BENVENUTI A MUGELLO ARTIGIANO !

Mugello, Terra di Mani Pensanti

Mugello Artigiano è un progetto di valorizzazione, di innovazione e di promozione del territorio del Mugello. Siamo un gruppo di professionisti entusiasti del territorio dove viviamo e abbiamo creato questo progetto che si pone come vetrina per raccogliere le eccellenze dei prodotti artigiani ed artistici presenti in questa zona della Toscana.


Mugello artigiano







LE AZIENDE ARTIGIANE



lavorazione pietra serena, capitelli, stemmi, recuperi architettonici

Petra

Tradizione e sapienza artigianale: questo caratterizza la società Petra srl. La vocazione storica di Firenzuola per la lavorazione della pietra trova con Petra la massima espressione in lavori classici, privati e pubblici, attraverso la realizzazione di scale, stipiti, elementi urbani ed altri decorativi per interni ed esterni. Link sito Petra Srl



Il Borgo cashmere, maglieria qualità alta moda

Il Borgo Cashmere

L’azienda Il Borgo realizza capi in cashmere belli da vedere, da indossare e da toccare. Capi che non sono classici, ma che Franco Fredducci, con la sua genialità creativa, rende sempre alla moda. Un successo di un secolo, sempre al passo con i tempi: una realtà dinamica e moderna, ma con forti radici nel passato e nel territorio. Approfondisci ...



Incorniciarti cornici artigianali

IncorniciArti

IncorniciArti di Claudia De Fausti è un negozio-laboratorio di cornici, arte ed artigianato. Piccolo e fantasioso, ospita una show room dove espone permanentemente scultore di artisti locali oltre ad una variegata scelta di artigianato artistico realizzato da Claudia. Nel laboratorio vengono realizzate cornici su misura con le tecniche degli antichi maestri artigiani. Link sito IncorniciArti



Manifattura Pecchioli Chini Borgo San Lorenzo Ceramica, Cotto, Gres artistico

Pecchioli-Chini

Ceramica, Cotto, Gres artistico. Un filo diretto congiunge l’azienda Pecchioli con la stella dell’arte che ne ha dato origine: Galileo Chini. E’ un filo di uomini, figli e fratelli, nipoti e bisnipoti, che con alterne vicende hanno mantenuto accesa la fiamma di allora. La fiamma che ancora cuoce le attuali produzioni e che ancora ne anima le creazioni. Link sito Pecchioli-Chini





coltelli artigianali coltelleria Fontani Scarperia

Fontani

Dal 1800 la Coltelleria Fontani porta avanti la tradizione, mantenendo le lavorazioni artigianali, sperimentando nuovi materiali e studiando trattamenti termici d’avanguardia. Pregio, Qualità ed Esperienza sono gli ingredienti che animano le nostre pregiate lame. Link sito Coltelleria Fontani



Alice Gori ceramista arte della ceramica restauri

Alice Gori

Ceramista, da qualche anno crea pezzi unici in ceramica e legno, le opere sono frutto di una solida esperienza di anni passati all’Istituto d’Arte per la Ceramica di Faenza G. Ballardini; dal 2007 opera nel campo ceramico, restauro ceramico, pittura su muro, mobili e manufatti legno. Link sito Alice Gori



scultore legno

Luca Mommarelli

Scultore del legno, Luca scava nell’interiorità dell’uomo, fatta di ferite e cicatrici ma anche di forza caparbia, di inesauribile capacità di rigenerarsi e di bellezza disarmante. le sue opere sono un omaggio alla vita in continuo divenire, sono nate dall’emozione e vogliono trasmettere e suscitare emozione. Link sito Luca Mommarelli.



Artgiano orafo gioielli orecchini anelli in argento e bronzo

Oro E.

Oro E. Laboratorio Orafo di Elisabetta Manetti dove vengono progettati e realizzati pezzi unici in oro e pietre semipreziose o preziose. Ai pezzi unici si affiancano collezioni limitate di gioielli in argento e bronzo, dal carattere più sperimentale, arricchiti di pietre semipreziose, legno, sabbia, quadranti di orologi. Link sito Oro E.




LE AZIENDE ENOGASTRONOMICHE



lunica azienda agricola Mugello filiera corta marmellate succhi di frutta bio

Lunica

Nel cuore del Mugello dal 1991 azienda leader nella distribuzione di ortofrutta. Grazie al Progetto Integrato di Filiera Multifiliera del Mugello, dal 2019 Lunica è in grado di produrre anche farine di cereali, marmellate e succhi di frutta con le migliori materie prime provenienti dalla Filiera Corta della zona. Link sito Lunica



azienda agricola La Fenice marroni miele

La Fenice

Azienda agricola biologica a conduzione familiare, specializzata nella produzione e trasformazione del marrone. Grazie al recupero dei metodi tradizionali di produzione, alla prelibatezza e al pregio nutrizionale del frutto utilizzato, La Fenice offre prodotti a base di marroni di eccellente qualità gastronomica. Link sito La Fenice



allevamento bovino razza limousine Valdasta

Valdastra

L'Allevamento bovini Limousine Valdastra comprende oltre 300 capi in selezione italiana dagli anni '80 e tutti identificati elettronicamente, Valdastra produce internamente fieno ed alimenti biologici per i propri bovini, dal 2001 l'allevamento è certificato. Link sito Valdasta



Casa vinicola Mugello vino Pinot nero

Il Rio

Il Rio è un azienda vitivinicola che fin dai primi anni 90 iniziò ad impiantare vitigni nordici nel Mugello. Per il terreno argilloso ed il clima continentale con forte escursione termica tra il giorno e la notte, la zona si è rivelata favorevole alla produzione di uve Pinot Noir, Chardonnay e Sauvignon Blanc. Link sito Il Rio


Mugello Artigiano lavora per la riscoperta della cultura materiale del territorio e per la riproposizione di questa, in vesti evolute ed innovative. Il progetto si fa vetrina per raccogliere, sotto una visione organica, la moltitudine dei prodotti dell'artigianato e dell'enogastronomia, che questo territorio è in grado di esprimere.

Mugello Artigiano, in collaborazione con le manifatture che aderiscono al progetto, accompagna il visitatore alla scoperta dei luoghi di produzione e lo invita ad assistere all'emozionante percorso di realizzazione dell'oggetto.



arte artigianato Mugello arte e artigianato toscano





IL NOSTRO TERRITORIO

Un mare, un lago poi una valle: questo il Mugello, terra a nord tra le terre di Toscana, confinata a settentrione dall'Emilia Romagna e a meridione dal territorio fiorentino. Valle amena, dal paesaggio complesso: dalle fitte boscaglie dei crinali, alle zone dei castagneti ed oliveti, dalle ampie superfici pianeggianti coltivate a grano e girasole al fondovalle, area maggiormente antropizzata, percorsa dal fiume Sieve. Borgate, casolari, chiese e ville armonizzano, con la loro posizione, tutto il paesaggio, a testimonianza della storicità dei luoghi: terra natale di Giotto e della famiglia Medici, per citare solo due tra i molti nomi noti che hanno, nel territorio del Mugello, il loro luogo natio.

Firenze Mugello Toscana


agricoltura biologica toscana

Nei dintorni di Firenze

In Mugello, da sempre terra di transito, attraversata da importanti vie di collegamento tra Firenze e l'Emilia Romagna, matura molto presto l'arte dell'accoglienza. Lungo queste vie di comunicazione, fin dal Medioevo, si svilupparono i Mercatali, ovvero quei centri di riferimento dove i contadini e gli artigiani si ritrovavano periodicamente, per lo scambio dei loro prodotti... Approfondisci


pinot nero toscana Mugello

Vino & Olio

Confinante con le terre del rinomato Chianti Classico, da circa due decenni ormai, il Mugello sta cercando di dotarsi di una propria identità vitivinicola, ospitando alcuni viticoltori che hanno dato vita alla sperimentazione della coltivazione del pinot nero. In questa area geografica, climaticamente caratterizzata da forti escursioni termiche, non solo stagionali ma anche giornaliere, i risultati soddisfacenti non si sono fatti attendere... Approfondisci


Museo Chini Borgo San Lorenzo, liberty

Artigianato & Arte

Noi di Mugello Artigiano parliamo di Mugello come una Terra di Mani Pensanti. Qui, in molti, chi per trasmissione e chi per vocazione praticano questa professione. In molti raggiungono l'eccellenza: per la qualità della manifattura, per il portato della tradizione che i loro oggetti esprimono e, in alcuni casi, anche per gli elementi d'innovazione apportati nell'elaborazione dell'oggetto tradizionale... Approfondisci


Logo Mugello Artigiano

Il nostro Logo

Otto triangoli, otto tessere che compongono un mosaico. Ciascuna con il proprio colore, ciascuna con la propria personalità. Otto sono le tessere, come otto sono i Comuni che istituzionalmente compongono il Mugello. E un nastro fluttuante, a disegnare una sorta di "M" di Mugello: è il fiume Sieve, che nelle sue acque raccoglie e fonde l'essenza di ciascun angolo di territorio lambito... Approfondisci





arte artigianato Mugello arte e artigianato toscano



IL PROGETTO

Mugello Artigiano è un progetto di valorizzazione, di innovazione e di promozione del territorio mugellano. Mugello Artigiano lavora per la riscoperta della cultura materiale del territorio e per la riproposizione di questa, in vesti evolute ed innovative. Il progetto si fa vetrina per raccogliere, sotto una visione organica, la moltitidine dei prodotti dell'artigianato e dell'enogastronomia, che questo territorio è in grado di esprimere. Ciascuna manifattura, con le proprie creazioni, è la tessera che andrà a completare il mosaico: Mugello Artigiano, comunità artigiana, territorio e senso identitario.

La rete degli opifici è il corpo del brand di Mugello Artigiano e Mugello Artigiano sviluppa con alcuno di essa la progettazione, la produzione e la vendita di oggetti speciali, ispirati dal territorio. Nella sezione del sito, dedicata a questa attività di Mugello Artigiano, troverete esplicato il percorso creativo e produttivo dell'oggetto selezionato. Lo scopo è quello documentale ma anche attrattivo: far soffermare l'attenzione sulle fasi di ideazione e produzione degli oggetti, sconosciute ai più.

Mugello Artigiano, in collaborazione con le manifatture che aderiscono al progetto, accompagna il visitatore alla scoperta dei luoghi di produzione e lo invita ad assistere all'emozionante percorso di realizzazione dell'oggetto. Sarà un'esperienza caratterizzata dal rapporto diretto con l'artigiano, con la sua bottega e con i suoi strumenti di lavoro. L'esperienza di vivere in prima persona le varie fasi che costituiscono una produzione, fa comprendere la complessità che si cela dietro al nostro mondo di oggetti.




atelier arte artigianato Mugello atelier arte artigianato Mugello



ARTIGIANATO NEL MUGELLO: LE PRINCIPALI LAVORAZIONI


Giovanni Klaus Koenig definiva l'artigiano, colui che progetta mentre esegue un lavoro. Per questo noi, di Mugello Artigiano, parliamo di Mugello come una Terra di Mani Pensanti. Qui, in molti, chi per trasmissione e chi per vocazione praticano questa professione. In molti raggiungono l'eccellenza: per la qualità della manifattura, per il portato della tradizione che i loro oggetti esprimono e, in alcuni casi, anche per gli elementi d'innovazione apportati nell'elaborazione dell'oggetto tradizionale.

Gli Scalpellini di Pietra Serena. Nella zona montana dell'Alto Mugello, la grande abbondanza di pietra arenaria ha originato l'antichissima tradizione degli Scalpellini di pietra serenA. Interi paesi, alle pendici montane, sono stati realizzati in pietra ed offrono un'affascinante e tangibile testimonianza di questa antica arte. Oggi a Firenzuola e nei paesi limitrofi è possibile trovare ancora molte realtà artigiane che lavorano la pietra serena, dando vita ad oggetti di pregevole fattura.

I Coltellinai di Scarperia. Altra lavorazione artigiana di lunghissimo corso è quella dei coltellinai di Scarperia. Vecchia di almeno cinque secoli, questa attività, in origine, coincideva con quella dell'armaiolo, ovvero di colui che fabbricava e riparava le armi e le armature. Nel 1538, con lo Statuto dei coltellinai, si inia a parlare di artigiani del ferro, dediti ad una vastissima produzione di ferri taglienti sia per usi bellici che per usi domestici e lavorativi. Fino agli inizi del Novecento, a Scarperia si trovavano ancora molte botteghe specializzate in questo tipo di produzione. Oggi, i numeri sono assai ridotti, ma ancora elevata è la qualità del prodotto che queste maestranze artigiane riescono a forgiare.

I falegnami. Ai tempi in cui lo spostamento delle merci era ancora molto difficoltoso, si facevano le cose con quello che si aveva di più facile ed immediato reperimento. E' questo il caso del legno e della sua diffusissima lavorazione in Mugello. Si costruiva in pietra, perchè le bozze ed i ciottoli di fiume non mancavano ma, poi, le orditure dei solai e tutti i componenti di finitura delle case erano sapientemente lavorati in legno: persiane, scuri, porte e finestre e poi i mobili come tavoli, cassapanche, madie e armadi. Tutto ciò che occorreva per avere la casa finita e funzionale era realizzato da mani che ben conoscevano i segreti delle essenze locali, in particolare, del castagno, del noce e del ciliegio, molto usati per la realizzazione di mobili ed infissi. Ancora oggi, in Mugello, la falegnameria è un'attività diffusa e non manca chi conserva e tramanda la conoscenza delle antiche tecniche di lavorazione e restauro del legno.

La ceramica e la manifattura Chini. Di ceramica, in Mugello se ne parla almeno fin dal tempo dei Medici. Già dai primi del Cinquecento vi è testimonianza di una fornace con bottega, nei pressi della villa di Cafaggiolo, a Barberino di Mugello. Altre fornaci, in località limitrofe a quella di Cafaggiollo, lavoravano nell'orbita di quest'ultima. A Borgo San Lorenzo, il ritrovamento dello scarto di fornace di via Montebello, documenta un'importante attività produttiva sia per la complessità delle lavorazioni, sia per l'articolazione tipologica del materiale prodotto. L'attività ceramica nel nostro teritorio continua nel corso dei secoli. Ma è all'inizio del Novecento che questa arte incontra uno dei suoi più importanti interpreti: Galileo Chini. L'attività ceramica della famiglia Chini prende avvio con l'apertura delle Fornaci San Lorenzo. Da questo luogo nacque una magnifica produzione di ceramiche e vetrate che resero Galileo Chini uno dei massimi esponenti del Liberty italiano. Oggi, nella Città di Borgo San Lorenzo possiamo ancora trovare il laboratorio e lo showroom delle ceramiche Chini e anche altri laboratori di questa arte, sicuramente meritevoli di attenzioni.

Il ferro battuto. Anche questa attività viene da molto lontano nel tempo e principalmente, per scopi di utilità. Fatto stà che c'era bisogno di lanterne per l'illuminazioine, reggitorcia, portastendardi, battenti per le porte, anelli per legare le cavalcature, elementi decorativi per chiese e ville. Nel Mugello, già intorno al XV secolo c'era una vivace produzione di tutta questa oggettistica. Produzione che è divenuta arte, dando luogo a pregevoli manufatti, tra i quali anche cancelli e testate di letto "alla Fiorentina", che oggi sono motivi di ispirazione per l'attività degli artigiani del territorio, ancora numerosi e qulificati.

Cuoio e pelle. Come le lavorazioni artigiane fin qui ricordate, anche quella del cuoio ha origini lontane, datate almeno fin dal tempo dei Medici. La lavorazione di questo materiale nacque per rispondere a certe esigenze della vita quotidiana, come, ad esempio, la produzione di scarpe, nella quale, la Barberino medicea aveva raggiunto una posizione di tutto rispetto. In tutto il territorio, ancora oggi, si lavora con passione questo materiale, tramandando la conoscenza necessaria all'ottenimento di prodotti di alta qualità, destinati ad essere pregiati accessori per l'abbigliamento, come scarpe, cinture, borse o come oggetti ornamentali quali fodere e cornici impreziosite da finuture in argento.

ENOGASTRONOMIA NEL MUGELLO: TRADIZIONE, INNOVAZIONE


In Mugello, da sempre terra di transito, attraversata da importanti vie di collegamento tra Firenze e l'Emilia Romagna, matura molto presto l'arte dell'accoglienza. Lungo queste vie di comunicazione, fin dal Medioevo, si svilupparono i Mercatali, ovvero quei centri di riferimento dove i contadini e gli artigiani si ritrovavano periodicamente, per lo scambio dei loro prodotti. La concentrazione di queste persone, inevitabilmente, richiedeva la presenza di luoghi dove poter ricoverare gli animali, di luoghi dove poter pernottare e soprattutto, di luoghi dove poter mangiare. Ora come allora, si continua la tradizione di una cucina semplice ma autentica perchè realizzata con i prodotti del territorio: latte, carne, olio, vino, miele, cereali, patate e marroni. Prodotti che, le numerose aziende agricole operanti, offrono con un occhio alla tradizione ed uno all'innovazione.

L'allevamento bovino, sia da latte che da carne, riveste un ruolo molto importante nell'economia locale; basti pensare che, la quantità di latte prodotto in Mugello, ricopre da sola il 50% di tutta la produzione toscana. Parimenti, la produzione di carne locale è seguita con competenza dal Centro Carni, struttura di riferimento per gli allevatori ma anche garanzia per i consumatori.

Di non minor importanza sono la raccolta del Marrone del Mugello IGP, la produzione della patata biologica e la coltivazione del farro di Firenzuola. Farro e castagne sono anche utilizzati per la produzione di birre artigianali, mentre le patate rappresentano l'ingrediente fondamentale, per uno dei piatti principe del nostro territorio, quale è il tortello mugellano.

Negli ultimi anni si è intensificata anche la coltivazione dell'olivo, con la produzione di oli EVO, di eccellente qualità; tanto è, che sulle pendici collinari, insieme agli olivi, si trovano anche strutture ricettive di lusso, come Villa Campestri Luxury Olive Oil Resosrt, che incentrano tutta la loro ospitalità sul mondo dell'olio extravergine di oliva.

Anche la produzione vinicola non è da meno. Il Mugello, confinante con le terre del rinomato Chianti Classico, da circa due decenni ormai, sta cercando di dotarsi di una propria identità vitivinicola, ospitando alcuni viticoltori che hanno dato vita alla sperimentazione della coltivazione del pinot nero. In questa area geografica, climaticamente caratterizzata da forti escursioni termiche, non solo stagionali ma anche giornaliere,i risultati soddisfacenti non si sono fatti attendere ed oggi, esiste anche un'Associazione denoimnata Appennino Toscano - Vignaioli di Pinot Nero,costituita nel 2011, che coinvolge quattro distretti, quattro conche intermontane, quattro vallate appenniniche, ciascuna con una spiccata individualità e con un'identificazione geografica propria che la caratterizza. Una di queste quattro valli è proprio quella del Mugello ed all'Associazione dell'Appennino Toscano, oltre alla già riconosciuta capacità di produzione di apprezzate etichette, le va attribuito l'altrettanto importante ruolo di presidio di tutela e conoscenza del territorio in cui opera.

Tutela e diffusione della conoscenza del territorio in cui operano, sono ruoli da attribuire anche ai panifici artigianali del Mugello. In questi laboratori viene, infatti, difesa e diffusa la ricetta tradizionale del pane "sciocco", cioè del pane senza sale. Il grano tenero, privo di OGM, che serve per la panificazione, è coltivato in Mugello da aziende agricole locali; questi grani vengono poi macinati a pietra da mulini ancora alimentati ad acqua, come il Molino Foralossi di Firenzuola. Le farine prodotte raggiungono, così, i panifici artigianali come il Vecchio Forno di Polcanto, il Panificio Faini Firenze, di Luco del Mugello e il Forno Conti Giuliano, di San Piero a Sieve. L'intera filiera di produzione del Pane del Mugello è garantita e protetta dall'omonimo Consorzio, che si pone come obiettivo la tutela della produzione del Pane, insieme alla conservazione della sua tradizione artigianale. Quello della panificazione è un settore vivace nel Mugello; un settotere che offre, periodicamente, novità da rilevare, come il recente rinnovo della piccola azienda artigiana Antico Forno a Legna Piazzetti, che concentra le sue energie sulla produzione del Panvernaccio, marchio registrato a nome dell'azienda e che è indice della principale componente che lo caratterizza, ovvero la farina Verna, il cui grano è anch'esso prodotto in Mugello, da aziende agricole locali, come la Emilio Sereni, Schifanoia e AgriAmbiente.



laboratori arte ed artigiani Mugello Toscana laboratori arte ed artigiani Mugello Toscana laboratori arte ed artigiani Mugello Toscana




Logo Mugello Artigiano

Il nostro Logo: Otto triangoli, otto tessere che compongono un mosaico. Ciascuna con il proprio colore, ciascuna con la propria personalità. Otto sono le tessere, come otto sono i Comuni che istituzionalmente compongono il Mugello. E un nastro fluttuante, a disegnare una sorta di "M"di Mugello: è il fiume Sieve, che nelle sue acque raccoglie e fonde l'essenza di ciascun angolo di territorio lambito. Mugello Artigiano vede così il Mugello: un luogo ricco di tradizione e cultura, un luogo dalla suggestiva valenza paesaggistica, ancora incontanimata. La visione è quella di una moltitudine di tessere musive, come espressioine dell'eccellenza artigiana, costudita e tramandata nel tempo di questa valle. Tessere che Mugello Artigiano vuole mettere insieme, a comporre un quadro armonico, un disegno organico di un'entità che, piano piano, prende forma e consapevolezza di sé.



LA NOSTRA SQUADRA

Noi di Mugello Artigiano siamo un team di professionisti entusiasti del territorio dove viviamo ed abbiamo creato questo progetto così da promuovere e far conoscere oltre i nostri confini le eccellenze dei prodotti artigiani ed artistici presenti in questa bella zona della Toscana.



artigianato Mugello Toscana





CONTATTI

MUGELLO ARTIGIANO ARTS & CRAFTS

Via Oreste Bandini 6, 50032 Borgo San Lorenzo, Firenze, Italia
archielena@gmail.com | www.mugelloartigiano.it